FAQ – Dinamico Professional

Per tutti i problemi

Prima di tutto verificare che il sistema operativo e Access Runtime siano aggiornati, è sufficiente utilizzare Windows Update.

  • Allegare fattura di cortesia alla fattura elettronica 13 Marzo 2019
    per allegare le fatture devi procedere in questo modo controllate che ci sia il percorso assegnato per l’archivio documentale da setup -> arc. documentale esportare la fattura generata in PDF alleg …
  • Guida per la creazione e l’invio della fattura elettronica 12 Marzo 2019
    Per la creazione di una fattura elettronica deve seguire i seguenti passaggi: creare l’anagrafica a cui associare il codice SDI, completa di P.iva e/o C.Fiscale, località ecc controllare che il codice …
  • Tipo documento per invio fattura elettronica 12 Marzo 2019
    Se si desidera creare un nuovo documento come può essere una fattura o una nota di credito dovete assicurarvi che una volta creato il relativo documento, oltre ai dati obbligatori da inserire, dovete …
  • Inviare una fattura al SDI di un cliente estero 12 Marzo 2019
    per poter inviare una fattura di un cliente al SDI, bisogna assicurarsi che nell’anagrafica del cliente estero ci siano compilati i seguenti campi anche con informazioni fittizie solo per poter illude …
  • Mancata consegna per un cliente privato 27 Febbraio 2019
    Se il cliente in questione è un privato, quindi senza P.iva, verrà visualizzato lo stato mancata consegna questo perché il privato non avendo cassetto fiscale la fattura non potrà mai posizionarsi sul …
  • Invio o Creazione massiva delle Fatture Elettroniche 26 Febbraio 2019
    Per poter inviare o creare i file XML delle fatture, basta andare nel modulo dei Documenti ->  Selezionare stampe -> stampe documenti. In questa maschera troverete diversi filtri e in base alle …
  • Manca Il Tipo Di Pagamento Valido 26 Febbraio 2019
    Se nel momento in cui cercate di inviare e/o esportare un fattura elettronica dal gestionale Dinamico vi esce una maschera d’attenzione riguardante il metodo di pagamento valido per la PA, dovete anda …
  • Errore Natura Codice IVA 26 Febbraio 2019
    Se nel momento in cui cercate di inviare e/o esportare un fattura elettronica dal gestionale Dinamico vi esce una maschera d’attenzione riguardante la natura dei codici IVA, dovete andare a controllar …
  • Assolvimento virtuale marche da bollo 26 Febbraio 2019
    I nostri programmi permettono di considerare l’assolvimento virtuale del bollo nella fatturazione elettronica, basta inserire nella calce del documento nella voce “Spese Bolli” l’eventuale importo da …
  • Come si registrano in contabilità le fatture elettroniche? 22 Febbraio 2019
    Per le fatture del mese precedente  ma ricevute in ritardo nel mese dopo la soluzione ottimale sarebbe registrarle alla data di ricezione facendo rientrare l’iva nel mese precedente, se la ricezione è …

Pc lento in rete

Su alcuni client di rete si verifica a volte una lentezza inconsueta, anche solo in Dinamico.

Per prima cosa bisogna verificare l’infrastruttura: creare una rete isolata tra pc client e server, staccando altri dispositivi che possono interferire (router a esempio), quindi impostando IP statici.

A volte lo switch non da segnali o problemi apparenti ma è difettoso: provare con un altro switch (ovviamente sempre gigabit).

Se la rete non è certificata provare con un nuovo cavo di rete “volante”.

Se tutte queste misure non hanno dato alcun esito positivo si può procedere con le seguenti operazioni:

  1. Modificare il valore della chiave MaxLocksPerFile a 1000000 (è necessario riavviare il pc per rendere effettive le modifiche):
    1. Windows 32 bit: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\14.0\Access Connectivity Engine\Engines\ACE\MaxLocksPerFile ()
    2. Windows 64 bit: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\Microsoft\Office\14.0\Access Connectivity Engine\Engines\ACE\MaxLocksPerFile
  2. Creare una connessione di rete al posto dell’indirizzo IP del server
  3. Nelle impostazioni della scheda di rete disattivare “Protocollo Internet Versione 6 (TCP/IPv6)
  4. Disattivare UAC (controllo account utente), se possibile e consentito dalle policies aziendali
  5. Forzare l’avvio di Dinamico come “Amministratore”

Problemi con versione 2010

[12/09/2014] Messaggio di richiesta autorizzazione all’apertura di file dati/stampe

Il messaggio viene dato quando si apre un file che non si trova in un percorso attendibile: per aggiungere la directory ai percorsi attendibili è possibile usare questa utility: va copiata nella directory da autorizzare ed eseguita. (E’ necessario riavviare il computer per rendere effettive le modifiche)

Problemi vari

Visualizzazione immagini sui report di Access 2003

Microsoft Access è in grado di gestire solo le immagini BMP. Grazie ai filtri presenti nel pacchetto Office si riescono a visualizzare quasi sempre anche i file JPG

Tuttavia chi ha provato su stampe di grandi dimensioni avrà certamente scoperto molti bug, come immagini non visualizzate senza motivo o errori di run time.

Il problema si può aggirare usando il controllo fm20.dll

Gli aggiornamenti KB2920794 e KB2817330 (relativi a Office 2007) rilasciati nel marzo 2015 creano dei problemi su alcuni computer: i report di Access 2003 che usano la libreria fm20.dll generano errori di runtime: la soluzione più veloce e indolore è disinstallare questi aggiornamenti.

In alternativa è possibile riprogettare i report utilizzando il controllo immagine di Access (che però supporta solo BMP) oppure un controllo immagine di terze parti (a pagamento). Per maggiori informazioni contattate il Vs rivenditore di fiducia.

[12/03/2014] Errore all’avvio del programma

Il programma non si apre e da questo errore:

“Non sono disponibili informazioni sui diritti di licenza per questo componente. Non sono disponibili i diritti di licenza necessari per utilizzare questa funzione in ambiente di progettazione.”

Il motivo è che la libreria DAO360.DLL per qualche motivo non è presente p non è registrata. E’ sufficiente controllare se presente (di solito in C:\Programmi\File comuni\Microsoft Shared\DAO\ ma può variare in base da SO) e registrarla con il comando Regsvr32, qui le istruzioni per l’uso: http://support.microsoft.com/kb/249873/it

[11/10/2013] Richiesta licenza d’uso ad ogni avvio del programma

Ad alcuni utenti di Windows 7/8 succede da un giorno all’altro che Dinamico richiede la licenza d’uso ad ogni avvio senza memorizzarla: a volte il problema sparisce da solo ma potete correggerlo anche modificando le “Impostazioni Controllo Account Utente” e abbassare al minimo in “Non notificare mai”. Questo problema dovrebbe scomparire completamente quando migreremo nei prossimi mesi ad Access Runtime 2010.

[11/10/2013] Lentezza insolita del programma

Virtualizzazione dei file e delle chiavi di registro

Access Runtime 2003 viene eseguito da Windows Vista in poi in modalità di “compatibilità”: alcuni file del programma vengono salvati nei percorsi virtuali da Windows in modo automatico

Per esempio le librerie invece di trovarsi in C:\Windows\System32 le troverete in C:\Users\(USERNAME)\AppData\Local\VirtualStore\Windows\System32

Le impostazioni di registro invece di essere in HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Abaco\DinamicoXp saranno salvate in HKEY_CURRENT_USER\Software\Classes\VirtualStore\MACHINE\SOFTWARE\Abaco\DinamicoXp

Se si forza l’accesso a Dinamico come “Amministratore” (tasto destro, accedi come “Amministratore”) il programma utilizza i percorsi tradizionali.

E’ bene tenere presente questa cosa in modo da conoscere il percorso dove eventualmente controllare e salvare manualmente librerie e/o impostazioni.

Distinguiamo in diverse tipologie la lentezza:

Prima di tutto è necessario verificare che la rete sia configurata correttamente: abbiamo notato che le reti impostate come “pubbliche” sono molto lente (almeno per quel che riguarda la gestione dei pacchetti del nostri programma). Anche le reti wireless sono più lente.

Lentezza improvvisa
può essere dovuta all’esecuzione in background di operazioni pianificate come:

  1. installazione degli aggiornamenti del sistema operativo
  2. scansione del sistema da parte di antivirus/antimalware…
  3. esecuzione contemporanea di altri programmi sul pc

Se il pc è un client collegato ad un serve il problema potrebbe essere dovuto alla rete o al server e per prima cosa bisogna verificare se gli altri pc della rete presentano le stesse problematiche, in tal caso il problema è da ricercare nella rete o nel server.

Se il programma funziona sul computer in modo indipendente da altri pc e non ci sono cause temporanee come quelle elencate in precedenza provare le seguenti operazioni (testare dopo ognuna se la velocità è stata ripristinata)

  1. Compattare il Database (Eseguire prima un backup)
  2. Riavviare il pc
  3. Disattivare antivirus/firewall (meglio prima scollegarsi da rete/internet per evitare di esporre il pc senza protezioni)

Lentezza progressiva

E’ normale che con l’inserimento di migliaia di aticoli/clienti/movimenti il programma rallenti progressivamente: ci sono delle operazioni di manutenzione che devono essere eseguite periodocamente, in primis la compattazione del database.

Ad un certo punto potrebbe essere però necessario provvedere a potenziale l’infrastruttura sulla quale è installato il software gestionale oppure a migrare verso una configurazione hardware / software diversa

Per esempio se inizialmente il software era utilizzato da 3 utenti e successivamente se ne aggiungono altri 10 è probabile che le prestazioni decadano se contestualmente non si provvede ad adeguare l’infrastruttura.

Incompatibilità con altri software

Antivirus

[11/10/2013] Ci è stato segnalato in data 07/10/2013 un problema con Kaspersky 2014: quest’ultimo interrompe bruscamente l’azione di Dinamico all’atto della stampa rovinando il file delle stampe personalizzate.

Lo stesso file si può sistemare lanciando il “compatta e ripristina” di Access 2003.

Emiliano ci riferisce di aver risolto aggiungendo l’intera cartella “C:\DinamicoXp” alle regole di esclusione assieme all’eseguibile “C:\Program Files (x86)\Common Files\Sagekey Software\StartAccess_2003.exe”

Ringraziamo Emiliano per la dritta e rimaniamo a disposizione per ulteriori sviluppi.

Se nessuna delle soluzioni proposte risolve il problema è necessario contattare l’assistenza ed elencare le misure già applicate.

I commenti sono chiusi.