Movimenti da Calamaio

Il programma prevede la possibilità di effettuare movimenti di magazzino tramite scanner di codici a barre. Una volta scelto il tipo di movimento, quindi la causale, la maschera “Movimenti di magazzino con penna ottica” permette di acquisire i dati direttamente dal dispositivo “a calamaio”. Vengono poi riportati in un elenco tutti gli articoli con le relative quantità e gli eventuali lotti e vengono evidenziate le righe presentanti anomalie (ad esempio articoli non codificati oppure lotti inesistenti). Una volta che tutti gli articoli sono esenti da anomalie si può procedere alla registrazione del movimento facendo clic sull’apposito pulsante.

NB: la maschera è visualizzabile solamente se è configurato nella rete aziendale un lettore “a calamaio”.

I commenti sono chiusi.