VERSIONE DIMOSTRATIVA

Utilizzo in modalità dimostrativa

Terminata la fase di installazione del programma, come descritto nel paragrafo precedente, sarà possibile iniziare ad usare il prodotto in modalità dimostrativa.

L’utilizzo del gestionale in questa modalità, solitamente provvisoria perché necessaria all’utente per testare il prodotto, non ha limitazioni di tempo o di numero di operazioni ma non sarà consentito effettuare stampe di nessun genere.

In versione dimostrativa sarà possibile usare già un’azienda in più utenti collegati e caricare dati reali in modo da poter avvantaggiarsi per il successivo acquisto: basterà richiedere la licenza al rivenditore di fiducia per poter trasformare la modalità dimostrativa in effettiva.

Attivazione

Dal punto di vista tecnico, acquistato il prodotto (quindi compilata e sottoscritta la richiesta di attivazione del prodotto dove saranno richiesti i dati dell’intestatario della licenza e i moduli e utenti da attivare), il rivenditore fornirà un file criptato di licenza all’utente finale. Questo file, diverso per ogni azienda e per ogni nuova release finale, dovrà esser importato nella sezione licenza al menù strumenti\setup Dinamico Enteprise premendo il pulsante importa.

A questo punto si aprirà in pop-up la gestione vera e propria della licenza (denominata Licenza Dinamico Enterprise) dove sarà richiesto il percorso del file licenza: premendo il pulsante a lato del percorso identificato con … si potrà cercare con esplora risorsa il file con estensione “.aba” per compilare in automatico il campo del percorso file. Richiamato il file, se corretto nella versione e nell’integrità stessa del file, si compilerà la sezione sottostante con i dati dell’intestatario e la sezione successiva denominata “moduli” dove sono indicati gli utenti che utilizzeranno il software con il tipo di licenza prevista (sarà presente una ‘X’ nel numero di modulo abilitato).

Attenzione!
Si prega di controllare la correttezza dei dati essendo utilizzati in tutte le funzionalità del gestionale comprese quelle fiscali. In caso di inesattezza anche di un solo campo si prega di contattare il rivenditore di fiducia richiedendo di sistemare la licenza errata.

L’ultimo passo per attivare il programma sarà quello di leggere attentamente le condizioni che regolano le licenze d’uso del software ed, in caso fossero chiare e condivise dall’utilizzatore, basterà accettare tali condizioni per terminare la fase di attivazione.

E’ consigliato riavviare Dinamico in tutti i terminali collegati al momento dell’inserimento della licenza per rendere operative le modifiche intervenute.

Nel caso di versione beta invece non sarà richiesta nessuna licenza essendo il programma in fase di test solo per chi avesse compilato la form di beta tester, quindi consapevole di utilizzare una versione non “perfetta” del gestionale e, come definito nel glossario, soprattutto a scadenza.

 

I commenti sono chiusi.