Archivi – Distinta Base – Gestione

Prima di procedere all’utilizzo di questa funzionalità, che verrà comunque trattata ampiamente nella sezione relativa alla produzione, vediamo alcuni concetti di base.

Da questa maschera inizia la programmazione della di.ba. che consiste nello specificare materiale e quantità necessaria per la produzione di una singola unità di prodotto.

maschera per la gestione dell adistinta baseAll’apertura della maschera è necessario indicare il codice articolo del prodotto composto e confermare di voler creare una nuova di.ba. Non importa se nell’anagrafica dell’articolo non è stata impostata, nella sezione “Comportamento”, che la gestione dell’articolo è Distinta Base: questo parametro verrà modificato in modo automatico.
Per questo motivo, nel menu a tendina di selezione dell’articolo, compariranno tutti gli articoli codificati in precedenza.
Successivamente nella parte inferiore della maschera si procede con l’inserimento degli “articoli figlio” ovvero gli articoli che compongono “l’articolo padre”, le quantità, il costo e lo sconto dei singoli materiali, in modo da poter valorizzarne il prezzo e il costo.
Per ogni articolo inserito, è possibile definire anche se è una lavorazione interna o esterna, e le sequenze di lavorazione per produrre l’articolo padre.
Articolo fantasma deve essere selezionato nel caso in cui l’articolo inserito sia una lavorazione od un costo, mentre materiale commerciale deve essere abilitato nel caso in cui l’articolo sia facilmente reperibile presso normali fornitori o negozi e non necessita di ordini programmati.
Selezionando invece una riga dal grafico e cliccando sul pulsante Elimina verrà cancellato dalla distinta base (e non dall’archivio articoli) l’articolo selezionato ed eventuali articoli figli collegati se la di.ba. è a più livelli.

Ad esempio: Le di.ba possono avere più di 2 livelli nel caso che gli articoli figlio siano costituiti a loro volta da altri articoli.
Qui sotto riportiamo un semplice schema di esempio di struttura di una Di.Ba.

schema della struttura di una di.baOltre ai tasti standard di Dinamico in questa maschera possiamo trovare:

– Con il pulsante “Ricalcola” aggiorna listini, ricerche o altro si attiva la funzione “Ricalcola” con la quale possiamo ricalcolare il prezzo e il costo della distinta base in relazione ai parametri immessi.

– Con il pulsante “Duplica” duplicazione dell'articolo viene richiamata la maschera Duplica Di.Ba (vedi Archivi – Distinta Base – Duplica).

 

 

 

I commenti sono chiusi.